Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Dei tre promo, Viale Mazzini ne ha approvati due

Sanremo: la Rai blocca lo spot provocatorio di Celentano

Nella pubblicità il cantante invitava ad andare su Canale5

Sanremo: la Rai blocca lo spot provocatorio di Celentano
08/02/2012, 10:02

SANREMO – Nuovo affaire Celentano. Dopo aver raggiunto un’intesa sulla presenza del cantante sul palco dell’Ariston, sul suo compenso, arriva la pubblicità a guastare l’equilibrio. Manca poco al 14 febbraio e gli spot che annunciano Celentano a Sanremo fanno discutere i vertici Rai. Viene bloccato in particolare uno spot che avrebbe ripreso una sequenza di ‘Fantastico 1987’, in cui l’artista invitava provocatoriamente il pubblico a cambiare canale e a sintonizzarsi su Canale5. Da Viale Mazzini spiegano che la scelta è dettata solamente da buon senso aziendale e non c’è nessuna censura. Reagisce il Clan Celentano, sottolineando che il contratto garantisce massima libertà editoriale a Celentano anche nella pubblicità.
I promo inviati alla Rai dal ‘molleggiato’ erano tre, ma l’azienda ne ha approvati due, uno dei quali è stato trasmesso ieri sera, subito dopo il Tg1 delle 20. Invece, il promo incriminato conteneva una provocazione di Celentano lanciata a ‘Fantastico 1987’: “Io voglio che stasera voi diciate a tutti quanti che amate la verità. Quando dico uno, due, tre, voi a casa vostra cambiate canale e andate su Canale5. Sarà la voce di 12 milioni di persone che tuoneranno questo messaggio in tutto il mondo”. La reazione della Rai a questa ennesima provocazione è stata questa: “Un conto è lanciare questo tipo di provocazioni all’interno di un programma, altra cosa farne uno spot destinato a promuovere l’evento più atteso della stagione su Rai1, rischiando così un equivoco”.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©