Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Santa Marina, sequestrata discarica abusiva su fiume Bussento


Santa Marina, sequestrata discarica abusiva su fiume Bussento
18/11/2009, 10:11


SANTA MARINA - Una bomba ecologica nel Parco del Cilento e Vallo di Diano. Decine di pneumatici, fusti pieni di oli esausti, cumuli di calcinacci e vecchi elettrodomestici. Una vera e propria discarica a cielo aperto è stata scoperta e sequestrata sul fiume Bussento, nel comune di Santa Marina, nel Golfo di Policastro. A fare la scoperta sono stati gli uomini della Guardia Costiera di Scario, diretti dal luogotenente Carmelo Buccarella e coordinati a livello territoriale dal tenente di vascello Santo Altavilla. La discarica, delle dimensioni di oltre 200 metri quadrati, ora posta sotto sequestro, sorgeva a ridosso del fiume Bussento. Al suo interno il personale della guardia costiera ha rinvenuto oltre a una gran quantitá di pneumatici usati, anche degli olii esausti. Denunciato il titolare di una ditta edile che sorge a poca distanza dalla discarica. La presenza nell’area della discarica di percolato non esclude il rischio che quest’ultimo abbia potuto contaminare la falda acquifera sottostante. Una situazione molto pericolosa per la salute dei cittadini

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©