Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sant’Antimo, arresto per tentata estorsione e lesioni personali


Sant’Antimo, arresto per tentata estorsione e lesioni personali
21/04/2011, 11:04

A Sant’Antimo i carabinieri della locale tenenza hanno sottoposto a fermo un uomo del bangladesh, 28 anni, senza fissa dimora, incensurato, ritenuto responsabile di tentata estorsione e lesioni personali. il predetto questa mattina insieme a 4 connazionali in corso di identificazione si e’ portato presso l’abitazione in via russo di un venditore ambulante suo connazionale di 36 anni ed ha tentato di estorcere alla vittima, per l’ennesima volta, la somma di 2.000 euro in denaro contante. al diniego della vittima, che ha ingaggiato colluttazione con i malviventi, questi ultimi hanno desistito dall’intento e si sono dati alla fuga. nel corso della tempestiva attività d’indagine avviata a seguito della denuncia sporta dal malcapitato e’ stato rintracciato in via russo e sottoposto a individuazione di persona da parte della vittima, che lo ha riconosciuto. il 36enne e’ stato medicato all’ospedale di aversa per escoriazioni guaribili in 3 giorni. il fermato e’ stato associato alla casa circondariale di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©