Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sant’Antimo, arresto per tentato omicidio e porto abusivo d’arma da taglio


Sant’Antimo, arresto per tentato omicidio e porto abusivo d’arma da taglio
17/06/2011, 16:06

A Sant’Antimo i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato un 23enne di via Roma già noto alle forze dell’ordine trovato nella sua abitazione nel corso della ricerche iniziate dopo il tentato omicidio della ex convivente 22enne del luogo. il 23enne alle 21.00 circa di ieri si era recato nell’abitazione della donna con la quale aveva interrotto un rapporto di convivenza da circa 2 anni e durante una lite scoppiata per questioni irrisolte aveva impugnato un coltello da cucina e aveva accoltellato più volte in diverse parti del corpo la donna dandosi poi alla fuga. la donna e’ stata portata da familiari all’ospedale di frattamaggiore dove e’ stata medicata e dimessa con prognosi di 15 giorni per “ferite multiple da taglio e punta alle regioni occipitale, latero cervicale sinistro e all’anca sinistra”. l'arrestato e’ stato tradotto nella casa circondariale di poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©