Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sant'Antimo, cittadinanza onoraria a don Francesco Campanile


Sant'Antimo, cittadinanza onoraria a don Francesco Campanile
03/03/2010, 16:03


SANT'ANTIMO - Con una manifestazione presso l’aula consiliare, è stata conferita la cittadinanza onoraria a Don Salvatore Coviello, parroco della Santa Lucia e già destinatario del titolo di Monsignore unitamente al parroco Don Francesco Campanile. Avendo dimostrato particolare interesse verso la comunità santantimese con opere di beneficenza nei confronti di numerose famiglie e mediante iniziative finalizzate a valorizzare e promuovere la crescita etica-religiosa e socio-culturale di Sant’Antimo, l’amministrazione tutta ha ritenuto opportuno dare un giusto riconoscimento ad una persona che si è prodigato e continua a prodigarsi per il territorio santantimese. Nel corso della cerimonia, per essersi distinta in ambito sportivo, l’amministrazione comunale ha conferito a Carmela Puca il simbolo d’onore del Comune di Sant’Antimo. Da grande sportiva, Carmela, impegnandosi a tempo pieno nell’atletica leggera, ha raggiunto eccellenti traguardi conquistando il titolo di Campionessa italiana AICS a Cervia in data 11 settembre 2009 e di Campionessa italiana a Squadre a Grottammare in data 25 ottobre 2009. “Sono fiero di avere due concittadini così virtuosi – ha dichiarato il sindaco Francesco Piemonte – Da parte mia e da parte di tutta l’amministrazione vanno i nostri migliori auguri” conclude.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©