Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sant'Antimo e Aversa, scoperto mentre deruba una discoteca

Bloccato e arrestato dopo 8 km d’inseguimento

Sant'Antimo e Aversa, scoperto mentre deruba una discoteca
29/11/2013, 14:13

SANT'ANTIMO - Icarabinieri dell’aliquota radiomobile di Giugliano in Campania insieme ai colleghi della stazione di Aversa (Ce) hanno arrestato per furto aggravato Musella Antonio, 43 anni, residente a Napoli in via Cardinale Capecelatro, già noto alle forze dell'ordine.
L’uomo è stato notato ad Aversa (Ce) dai carabinieri della locale stazione mentre si allontanava dopo aver forzato la porta d’ingresso della discoteca “Follia” e rubato un computer e varie bottiglie di liguori. Alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga alla guida della sua Fiat Punto, venendo raggiunto e bloccato dopo un lungo inseguimento, di circa 8 km, terminato su via Appia con l’intervento dei militari dell’arma di Giugliano, nel frattempo intervenuti. Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso e della refurtiva che è stata restituita all’avente diritto.
L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©