Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sant’Antimo, un arresto per detenzione e porto di armi illegale


Sant’Antimo, un arresto per detenzione e porto di armi illegale
17/10/2010, 16:10

A Sant’Antimo i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato per detenzione e porto illegale di armi e per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale Tessitore Paolo, 39 anni, residente a Frignano (Ce), gia’ noto alle forze dell'ordine. In via Appia, davanti ad una nota discoteca, i militari dell’arma hanno notato l’uomo discutere animatamente con personale del locale e con altre persone. Immediatamente i carabinieri sono intervenuti per controlli ma il 39enne ha tentato di sottrarsi al controllo minacciando e spingendo i militari dell'arma che dopo una breve colluttazione sono riusciti a bloccarlo e a perquisirlo, trovandogli addosso una pistola calibro 22 con matricola abrasa e 7 cartucce nel serbatoio. L’arrestato e’ stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©