Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sant’Antonio Abate, impone il “pizzo” a studio odontotecnico


Sant’Antonio Abate, impone il “pizzo” a studio odontotecnico
21/04/2011, 11:04

A Sant’Antonio Abate i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un uomo di 52 anni, del luogo, già noto alle forze dell’ordine e ritenuto appartenente al clan camorristico dei “'fontanella”, destinatario di ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di torre annunziata il 20 aprile poichè ritenuto responsabile di estorsione. le indagini dei carabinieri hanno permesso di accertare che facendo leva sui suoi trascorsi e sull’appartenenza al citato sodalizio criminale aveva costretto un odontotecnico 41enne a consegnare in distinte occasioni la somma di 100 euro nonchè a effettuare un intervento di riparazione di protesi senza corrispondergli il prezzo, 300 euro. l’arrestato e’ stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©