Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Santori: "La mobilità sostenibile nella Capitale deve essere rispettata"


Santori: 'La mobilità sostenibile nella Capitale deve essere rispettata'
13/06/2011, 14:06

“La mobilità sostenibile nella Capitale non solo deve essere incrementata e sostenuta, ma soprattutto rispettata. E’ inammissibile che alcuni partiti politici stiano ostacolando con le loro manifestazioni il diritto alla mobilità di chi utilizza le piste ciclabili, occupandone alcuni tratti con stand e banchetti senza prestare la dovuta attenzione ai frequentatori delle stesse” – lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, Presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale, che sostiene la denuncia dell’Associazione Biciroma che ha pubblicato sul suo sito le foto relative all’invasione della ciclabile nel tratto compreso tra Piazza di Porta Capena e Piazza Numa Pompilio, a Caracalla, ove è in corso un raduno di un partito politico.



“Se è la politica la prima a infrangere queste regole non ci lamentiamo se troviamo automobili parcheggiate sui percorsi delle bici. Considerato l’avvento di future altre manifestazioni che si susseguiranno nel periodo estivo nello stesso tratto, chiediamo l’immediato ripristino della ciclabile a garanzia di tutti coloro i quali hanno a cuore la cultura e il rispetto degli utenti delle piste. Il piano quadro della ciclabilità, i progetti a tutela del decoro e della sicurezza delle piste ciclabili, la chiusura dei campi nomadi in prossimità delle stesse, l’incremento delle postazioni di bike sharing, così come l’opera di denuncia e monitoraggio messa in campo dall’amministrazione capitolina con i progetti Pica, sono tutti progetti fortemente sostenuti dalla sensibilità dell’assessore all’ambiente Marco Visconti, tesi a valorizzare e difendere l’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi a basso impatto ambientale, alla stregua di altre capitali europee” – conclude Santori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©