Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Santori: “Modificare Piano Industriale per tutelare utenti e personale del trasporto pubblico”


Santori: “Modificare Piano Industriale per tutelare utenti e personale del trasporto pubblico”
27/04/2011, 17:04

“Adesso che la questione delle nuove nomine all’Atac è finalmente risolta, è arrivato il momento di ricominciare a lavorare seriamente per il miglioramento e l’ottimizzazione dell’azienda, soprattutto per quanto riguarda il problema della sicurezza, sia del personale che dei viaggiatori, questioni mai affrontate nelle precedenti gestioni e trascurate nell’attuale piano industriale. E’ tempo di sbarrare la strada alle aggressioni e di rendere prioritaria la tutela degli utenti e dei lavoratori del trasporto pubblico”, lo dichiara in una nota il presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale, Fabrizio Santori, commentando la nomina dei nuovi vertici di Atac Spa.

“E’ necessario concludere quanto prima il cronoprogramma per la messa in sicurezza del trasporto pubblico locale, dotando gli autobus di cabine antintrusione per il conducente, telecamere sui mezzi più a rischio e pulsanti che consentano di dare l’allarme direttamente alle sale operative delle forze dell’ordine, al fine di tutelare i conducenti spesso vittime di aggressioni. Non bisogna, infatti, agire sulle emergenze, ma sulla prevenzione. A questo proposito rinnoviamo la richiesta già inoltrata all’inizio di aprile all’assessore Aurigemma per la convocazione immediata dei vertici Atac e dei sindacati, finalizzata ad affrontare e cercare di risolvere definitivamente alcune questioni prioritarie, quali la tutela dell’incolumità degli autisti e dei passeggeri, ma anche di tutto il personale esercente il trasporto pubblico locale”, conclude Santori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©