Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Santori (Pdl): "Istituire giornata per ricordo vittime delle marocchinate"


Santori (Pdl): 'Istituire giornata per ricordo vittime delle marocchinate'
26/11/2010, 15:11


ROMA - “E’ con profonda soddisfazione che saluto la nascita dell’Associazione Nazionale vittime delle marocchinate, una pietra miliare che deve segnare anche l’inizio di un cammino istituzionale volto a ristabilire la verità storica, unica garante della giustizia e di una democrazia degna di questo nome. Dopo la battaglia di Monte Cassino migliaia di italiani, donne e uomini, caddero vittime delle violenze e degli stupri delle truppe alleate, vittime di quelle che sono ricordate come ‘marocchinate’. E’ tempo di ricordare tutto questo anche a livello istituzionale, e non soltanto attraverso l’indimenticabile interpretazione di Sofia Loren, che diretta da Vittorio De Sica portò sul grande schermo l’opera di Alberto Moravia nel film “La ciociara”. I dati riferiscono di 2500 stupri di donne e di 800 uomini sodomizzati, tra i quali anche l’allora parroco del Comune di Esperia. Abbiamo impegnato con una mozione il sindaco Alemanno affinché venga istituita una Giornata nazionale per il ricordo delle vittime delle marocchinate, così come per la Giornata dedicata ai martiri delle foibe, e siano promosse da subito adeguate iniziative sociali e culturali rivolte soprattutto ai giovani e alle scuole per restituire la giusta memoria anche intitolando loro strade ed istituti scolastici”. Lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere di Roma Capitale, che è intervenuto oggi alla presentazione dell’Associazione nazionale vittime delle marocchinate presieduta da Emiliano Ciotti. Alla manifestazione hanno preso parte l’assessore provinciale Paliotta in rappresentanza di Frosinone, il consigliere regionale Di Giorgi, i consiglieri di Roma Capitale Torre e del Comune di Sabaudia Sanna e l’avv. Mauro Sabetta.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©