Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Santori (PDL): "Oscurare siti pro-anoressia a difesa della vita"


Santori (PDL): 'Oscurare siti pro-anoressia a difesa della vita'
24/01/2011, 16:01

“E’ necessario che gli organi preposti provvedano immediatamente ad oscurare blog, forum, chat, community e siti internet ‘pro ana’ che esaltano l’anoressia in quanto pericolosi e fortemente dannosi, soprattutto per le giovani generazioni che si affidano alla rete per scambiarsi opinioni e consigli su una vera e propria patologia che può condurre alla morte. La Comunità Europea ha il dovere di fermare questo ignobile dilagare della cultura della morte sulla rete con leggi severe ed inflessibili e tutelare i propri cittadini imponendosi anche nei confronti di altri stati extracomunitari” – è l’appello lanciato da Fabrizio Santori, Presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale che si dice “allarmato e indignato dal dilagare di una moda che inneggia ad assumere comportamenti autodistruttivi attraverso pratiche di completa astensione dal cibo, con l’unico obiettivo di perdere continuamente peso, fino ad arrivare ad essere pelle ed ossa, mistificando il concetto di bellezza” – prosegue Santori.

“Ritengo a dir poco terrificante consentire uno scambio di idee perverse che finiscono per essere identificate come stili di vita da seguire, quando non sono altro che delle vere e proprie istigazioni al suicidio che inneggiano al malessere fisico e psichico, arrivando a sciorinare macabre classifiche sui risultati raggiunti o raggiungibili da chi digiuna. Quella che viene chiamata follemente sulla rete ‘filosofia di vita’ non è altro che un inno alla morte che svilisce anche la volontà individuale di recupero, il lavoro della famiglia e della comunità intera che mette a disposizione strutture e professionalità contro una piaga sociale che attanaglia in particolar modo le ragazze più giovani ” – conclude Santori.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©