Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Santori (PDL):“Sopralluoghi nelle fermate a Portuense e Magliana”


Santori (PDL):“Sopralluoghi nelle fermate a Portuense e Magliana”
12/04/2011, 16:04

“La notizia senz’altro positiva è che ATAC sta provvedendo a un generale miglioramento del servizio, dimostrabile anche dall’installazione di numerose pensiline in buona parte della città, soprattutto in quella più periferica. Il problema di estrema gravità che però rileviamo in queste ore è che numerose sono le paline non a norma riscontrate solo sul territorio del Municipio XV”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV.

“Se la normativa infatti prevede un’altezza da terra di 2 metri e 20 cm (2220 mm) – insiste Santori – da un sopralluogo eseguito oggi a Magliana e Portuense dobbiamo riscontrare che diverse sono le fermate che non rispettano tali requisiti e che anzi rappresentano un pericolo per cittadini di medio-alta statura, avendo la loro installazione raggiunto livelli ben inferiori a quanto previsto dalla legge”.

“Assieme a rappresentanti di comitati e residenti – afferma ancora Augusto Santori – stamane ci siamo recati a verificare le paline di fermata del bus di Via della Magliana, Via Statella, Via Sirtori e di altre vie di questo quadrante della città, evidenziando tra l’altro l’assenza di pensiline ai capolinea di Via Montalcini a Villa Bonelli e di Via Colonnello Masala alla Muratella, carenza che troviamo senz’altro grave se non altro per l’importanza logistica che tali siti rivestono nell’erogazione del servizio di trasporto pubblico”

“Sempre in merito alle pensiline – conclude Augusto Santori – alcune foto scattate stamane dimostrano la non piena utilizzabilità di alcune di esse, con enorme scomodità per gli utenti più anziani e per le mamme con bambini, non avendo abbastanza spazio per poter comodamente attendere l’autobus. Ora la speranza è che ATAC provveda alle necessarie verifiche, mettendo a norma le paline irregolari e analizzando le motivazioni delle scelte registrate nell’acquisto di questo genere di pensiline”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©