Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'annuncio fatto oggi alla trasmissione TvTalk, su Raitre

Santoro: "Domani mi candido a dg della Rai"

Berlusconi: "La Rai sta bene così, non cambiamo nulla"

Santoro: 'Domani mi candido a dg della Rai'
28/04/2012, 18:04

ROMA - Lo va dicendo da un sacco da tempo, ma questa volta Michele Santoro l'ha annunciato ufficialmente: domani, al festival del giornalismo che si terrà a Perugia, si candiderà ufficialmente come direttore generale della Rai. Nella stessa occasione, Carlo Freccero si candiderà come Presidente della Tv di Stato. A comunicarlo è stato lo stesso giornalista, intervenuto come ospite alla trasmissione TvTalk, in onda su Raitre.
Parlando sempre della Rai, Santoro si è anche augurato che, visto che siamo in periodo di tagli, non venga scelto come dg una persona incaricata solo di tagliare altri posti ed altri programmi.
Pensiero completamente diverso, sulla Rai, è questo che è stato espresso da Silvio Berlusconi, in una intervista al settimanale Gente. Secondo l'ex premier "lo scorso anno la Rai ha chiuso con un bilancio in attivo, non c'è quindi necessità di un commissariamento. C'è già una legge che ne regola la governance (la legge Gasparri, fatta sotto il governo Berlusconi ed approvata benchè palesemente illeggittima ed incostituzionale, ndr) e non vedo l'utilità di cambiarla". E se lo dice lui, garantito che non verrà cambiata.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©