Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'intervento del parlamentare Tino Iannuzzi

Sará restaurato il campanile di Valle dell’Angelo

Arrivano quarantamila euro dalla Soprintendenza

Sará restaurato il campanile di Valle dell’Angelo
31/12/2010, 10:12


VALLE DELL’ANGELO (Sa) - Lo storico campanile della chiesa di San Barbato verrà restaurato e messo in sicurezza. Lo ha reso noto il parroco di Valle dell’Angelo Don Aniello Palumbo che ha pubblicamente ringraziato il sindaco Angiolino Cammarota e il parlamentare vallangiolese Tino Iannuzzi. Quest’ultimo, in intesa con il primo cittadino, è riuscito a recepire dalla Soprintendenza di Salerno ben 40mila euro per il consolidamento e restauro del campanile, oltre che per la messa in sicurezza della navata laterale destra della chiesa. Iannuzzi, originario proprio di Valle dell’Angelo, è particolarmente legato a questa comunità: qui si reca spesso per trascorrere qualche giorno di tranquillità insieme ad amici e parenti. Un legame forte che ha spinto ancora una volta il parlamentare del Pd ad intervenire per il suo paesello: il campanile ottocentesco, gravemente danneggiato lo scorso mese di novembre da un fulmine, aveva gettato nella malinconia la piccola comunità, di appena 200 anime, abituata ad ascoltare il rintocco delle campane per feste e ricorrenze. Un vero e proprio sos fortunatamente recepito dalla Soprintendenza salernitana che, a seguito di un dettagliato sopralluogo, è intervenuta con uno stanziamento di 40mila euro. Una somma ingente che farà tornare al sua antico splendore la torre campanaria. I lavori di somma urgenza sono stati già appaltati e inizieranno nei prossimi giorni. “Ci siamo attivati il giorno stesso del crollo – spiega Cammarota – ma onestamente nessuno poteva pensare di veder consegnati i lavori in così poco tempo, eppure i nostri sforzi sono stati ricompensati. Un ringraziamento particolare va all’onorevole Iannuzzi e al vescovo Favale”.

Commenta Stampa
di V.R.
Riproduzione riservata ©