Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In azione una baby gang a San Giorgio a Cremano

Sassi contro treno Circum: due giovani feriti

Ennesimo raid sulla linea Napoli-Sorrento

.

Sassi contro treno Circum: due giovani feriti
21/05/2011, 10:05

SAN GIORGIO A CREMANO - Ennesimo raid ad un convoglio della Circumvesuviana. Ennesima bravata di ragazzini violenti che finisce con esiti negativi. I treni della tratta Napoli Sorrento sembrano essere stati presi di mira dalle baby gang del vesuviano. Ad appena sette giorni dai 14 fermi avvenuti a Torre del Greco, ieri sera una nuova azione vandalica si è consumata all’altezza di San Giorgio a cremano. Un convoglio della Circum, al momento della ripartenza dalla sosta alla stazione sangiorgese, è stato preso a sassate da alcuni ragazzini. A rimetterci sono stati due giovani seduti all’interno del treno e raggiunti da una pietra che ha attraversato un finestrino aperto. Necessario e tempestivo l’intervento dei presenti che hanno allertato il capotreno e fatto fermare il convoglio per richiedere i soccorsi. I due ragazzi sono rimasti feriti dai sassi, che hanno anche infranto una porta interna. Sul posto è sopraggiunto il personale medico del 118 che ha accompagnato in ambulanza i due giovani all’ ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli. Impossibile, invece, è stato fermare gli autori del raid sul momento. La baby gang, subito dopo il vile gesto, si è dileguata lasciando perdere le proprie tracce. Il personale della circumvesuviana ha però fornito alle forze dell’ordine le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza. Sui filmati lavoreranno ora gli inquirenti per risalire ai colpevoli. A preoccupare, per il momento, è però il ripetersi di scene del genere a distanza di breve tempo. Quello delle baby gang da stazione sta diventando una sorta di contagioso vizio nell’area vesuviana, e a rimetterci sono quasi sempre i passeggeri.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©