Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sono vittime di sfruttamento sessuale e lavorativo

Save the Children, 445mila bambini stranieri vivono a Roma


Save the Children, 445mila bambini stranieri vivono a Roma
18/11/2010, 12:11

ROMA - Sono 445mila i bambini stranieri che vivono a Roma. Dato che emerge dal rapporto di Save the Children, che grazie al suo nuovo sito mostra una mappa interattiva con i dati per città e regione sulla condizione dell'infanzia nell'intero paese.
Sono 1756000 i bambini che vivono in estrema povertà. Dal 2009 al 2010 Save the Children ha sostenuto nell'ambito del Progetto Civico Zero 1200 minori stranieri non accompagnati. Si tratta nella maggior parte dei casi di afgani ed egiziani che soggiornano in comunità per brevi periodi o che inevitabilmente diventano vittime di sfruttamento sessuale, illegale e lavorativo.
Vengono sfruttati soprattutto nell'edilizia, nel settore ortofrutticolo, in piccole aziende artigiane e tessili e nella ristorazione.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©