Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Saviano, due ragazze 16enni aggredite a bottigliate


Saviano, due ragazze 16enni aggredite a bottigliate
12/02/2013, 11:13

A saviano, ieri sera, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per lesioni aggravate mohammed shoben moiglil, 23 anni, pakistano, senza fissa dimora, ambulante.
Il giovane è stato notato nel centro cittadino dai militari dell’arma, durante i festeggiamenti del carnevale, mentre aggrediva con una bottiglia due ragazze, entrambe 16enni, di marigliano. In particolare il 23enne, ambulante, aveva esposto ai bordi della strada, sopra una bancarella di fortuna, della merce da vendere e le due ragazze, nel passeggiare, a causa della folla di gente presente, hanno urtato il banchetto, facendolo rovesciare. Il 23enne ha reagito colpendo alla testa le due ragazze con una bottiglia che ha trovato per strada, venendo subito bloccato dai carabinieri. Le vittime sono state medicate per lesioni guaribili, per entrambe, in 10 giorni. La bottiglia è stata sequestrata.
L’arrestato, condotto al tribunale di nola per il rito direttissimo, ha chiesto, tramite il suo difensore, i termini a difesa e il giudice accogliendo la richiesta, ha fissato per il 21 febbraio la prossima udienza, imponendo al giovane l’obbligo di firma.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati