Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

SCAJOLA: "UNO SCIOPERO IN ALITALIA SAREBBE UNA FOLLIA"


.

SCAJOLA: 'UNO SCIOPERO IN ALITALIA SAREBBE UNA FOLLIA'
06/11/2008, 13:11

Non sembra voler mollare il governo, per quanto riguarda il pressing sui sindacati autonomi in Alitalia affinchè accettino di sottoscrivere l'accordo della CAI. E così questa volta tocca a Claudio Scajola, Ministro per lo Sviluppo Economico, che da Mosca avverte che i passeggeri di Alitalia stanno diminuendo e che quindi sarebbe una follia fare degli scioperi. E' la risposta ai sindacati che hanno promesso - in caso di mancata convocazione da parte della CAI, per ridiscutere il contratto - azioni sindacali, legali e di lotta lavorativa. Inoltre Scajola si dice sicuro che "tutto quello di cui ha bisogno Alitalia è una grande operazione di marketing e ci penserà la CAI".

Nel frattempo il Commissario Straordinario di Alitalia Augusto Fantozzi sta esaminando l'offerta presentata da CAI di un miliardo di euro per gli asset di volo di Alitalia; mentre l'amministratore delegato della società Rocco Sabelli è a Ginevra a discutere con la IATA per quanto riguarda le licenze di volo per la nuova Alitalia.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©