Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Scampia, 20enne in manette per spaccio di drogqa


Scampia, 20enne in manette per spaccio di drogqa
28/01/2012, 13:01

Ieri mattina, gli agenti del Commissariato di Polizia “Scampia”, hanno arrestato un 20enne di Giugliano in Campania, per spaccio di sostanze stupefacenti in concorso con un’altra persona non ancora identificata.

I poliziotti lo hanno sorpreso mentre scambiava dosi di sostanza stupefacente attraverso un foro ricavato nel muro perimetrale di un edificio dell’Isolato 14 di Via Limitone d’Arzano. Nonostante la presenza di numerose vedette, sono infatti riusciti ad osservarlo per circa 10 minuti nel corso dei quali è riuscito a vendere ben 10 dosi. Una delle vedette li ha però notati e dopo aver lanciato il classico allarme “..fujietenne ‘e gguradie!” si è scatenato un fuggi-fuggi generale di vedette, acquirenti e spacciatore.

I poliziotti hanno concentrato le loro attenzioni sul 20enne che con uno stratagemma è stato raggiunto e bloccato mentre all’interno dell’intricato dedalo pensava di aver fatto oramai perdere le proprie tracce.

Il 20enne vistosi alle strette ha quindi lasciato cadere al suolo un sacchetto, subito raccolto dai poliziotti, con all’interno 15 involucri di cellophane elettrosaldati contenenti circa 18 grammi di cocaina, 19 cilindretti con tappo di colore verde contenenti circa 17 grammi di eroina, un altro sacchetto contenente cilindretti con dosi di cocaina per circa 111 grammi, un altro sacchetto contenente cilindretti con circa 70 grammi di eroina, un ultimo sacchetto contenente cilindretti gialli con circa 210 grammi totali di cocaina ed una tavoletta di haahiah di circa 76 grammi. Battaglia aveva inoltre 3590 euro in banconote e monete di vario taglio, nonché due chiavi per serratura utilizzate per due porte dell’edificio 2.

Tanto le chiavi quanto la sostanza stupefacente e il denaro, sono stati posti sotto sequestro. Il giovane è stato pertanto arrestato e subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.

Nel corso della mattinata, i poliziotti di Scampia, con l’ausilio di quelli del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno provveduto ad una vasta operazione di polizia nel corso della quale sono stati controllati numerosi giovani tossicodipendenti, quasi tutti provenienti dall’hinterland napoletano. L’attività ha portato i poliziotti a rinvenire altresì numerose difese passive posizionate a protezione dell’attività di spaccio. Grazie al richiesto intervento della Squadra Tagliatori dei Vigili del Fuoco, queste ultime sono state quindi smantellate tanto ai cosiddetti 7 Palazzi che all’interno del Lotto T/A di Via ghisleri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©