Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ferite anche due persone

Scampia, 33enne muore in un agguato


Scampia, 33enne muore in un agguato
28/08/2012, 20:05

SCAMPIA – La camorra torna a sparare: è di nuovo “guerra” a Scampia, nel napoletano. Nel pomeriggio di oggi infatti in viale della Resistenza, nella zona delle Vele, un 33enne ha perso la vita e altri due uomini sono stati feriti. Di questi ultimi uno è stato colpito a un piede da una pallottola, l’altro è solo contuso per essere caduto durante la fuga nel corso della sparatoria. 

La vittima è Gennaro Ricci, sarebbe vicino alla frazione degli scissionisti dei Di Lauro nota come "Vannella Grassi": contro di lui sono stati esplosi diversi colpi d’arma da fuoco.

Sul posto sono giunte, immediatamente, le forze dell'ordine. Le altre due persone coinvolte nella sparatoria, sono state successivamente portate al Cardarelli e al San Giovanni Bosco. Uno dei due è Salvatore Piedimonte, un 19enne di Giugliano, l'altro ha 25 anni ed è residente in via Stadera a Napoli. Il primo è giunto al nosocomio senza la scorta della polizia. Il secondo, invece, sarebbe stato portato al San Giovanni con una vettura privata.

Il controllo della piazza di spaccio del quartiere è, da settimane, al centro di una guerra aperta tra frange rivali dei clan del territorio. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©