Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Scampia, agguato a scuola: ucciso 50enne

Era andato a prendere il figlio a scuola

Scampia, agguato a scuola: ucciso 50enne
05/12/2012, 13:30

NAPOLI - Agguato a Scampia, alla periferia di Napoli. Ad essere ucciso Luigi Lucenti, 50 anni. L'agguato in via Fratelli Cervi, nel cortile di una scuola materna del quinto circolo scolastico. L'uomo era andato lì per prendere il bimbo a scuola. In due volto coperto su scooter lo hanno ucciso con diversi colpi di arma da fuoco. La vittima ha moltissimi precedenti per associazione a delinquere e droga. E' al vaglio se possa essere considerato vicino a qualche clan. L'agguato sembra essere di stampo camorristico. Classica la modalità: in due sono arrivati a bordo di uno scooter e hanno sparato numerosi colpi. I carabinieri che indagano confermano che non sono rimaste ferite altre persone.
"Stavamo preparando la recita di Natale cantando tutti insieme le canzoni. No, gli spari non li abbiamo sentiti e per fortuna i nostri bimbi non si sono accorti di nulla". A raccontarlo una docente del Lotto U del Quindi Circolo didattico 'Eugenio Montale', lì dove è stato ucciso Luigi Lucenti. "I bimbi sono stati fatti uscire da una uscita secondaria e non hanno visto il cadavere", ha aggiunto. La scuola è frequentata da bimbi di età compresa tra i tre e i cinque anni.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©