Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Sequestrati ad un 28enne circa 20.000 euro in contanti

Scampia, carabinieri sequestrano soldi, armi e droga

Setacciate via Nuova Toscanella e il Lotto T/A di Scampia

Scampia, carabinieri sequestrano soldi, armi e droga
28/10/2012, 13:02

Continua senza sosta lo sforzo dei militari dell'arma dei carabinieri contro le piazze di spaccio di Scampia. Questa notte infatti i carabinieri della compagnia stella con colleghi della compagnia d’intervento operativo del battaglione campania e del nucleo cinofili di napoli hanno eseguito un particolare servizio a “medio impatto” nei pressi del complesso di edilizia popolare del lotto p sul viale della resistenza e del lotto t/a su via ghisleri, aree sotto l’influenza del clan camorristico degli “abete - abbinante – notturno”, eseguendo perquisizioni per blocchi di edifici presso l’isolato 13 del lotto p e altre nei domicili di soggetti ritenuti appartenenti alla citata fazione camorristica, rinvenendo 30 grammi di cocaina, divisi in 31 dosi, che erano nascosti in materiale di risulta. Durante i controlli un 28enne del luogo, disoccupato, e già noto alle forze dell'ordine, è stato trovato in possesso di 19.045 euro in denaro contante, dei quali non ha saputo fornire spiegazioni sulla loro provenienza. Il denaro è stato sequestrato. Inoltre è stato arrestato un uomo di , 47 anni, del luogo, già noto alle forze dell'ordine, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso il 10 ottobre dalla procura di napoli, dovendo espiare 3 anni e 3 mesi di reclusione per spaccio di stupefacenti. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di poggioreale. In un'analoga aoperaizone di controllo del territorio contro l'illegalità diffusa, a chiaiano i carabinieri della compagnia stella con colleghi della stazione di marianella e del battaglione campania hanno eseguito un particolare servizio di controllo e perquisizioni nei pressi del complesso di edilizia popolare del rione 25/80 su via nuova toscanella, rinvenendo 51 dosi di cocaina, del peso complessivo di 26 grammi che, all’arrivo dei militari dell’arma, sono stati lanciati da una finestra. Inoltre 15 cartucce calibro 9x21 sono state trovate nascoste in una baracca su via a. Labriola, nei pressi del lotto g e all’isolato 11, area sotto il controllo del gruppo camorristico della “vanella grassi“, in un’intercapedine realizzata in androne condominiale è stata trovata una pistola calibro 9 con matricola abrasa, completa di serbatoio con 13 cartucce.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©