Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestata una vedetta:è stata trovata in possesso di un'arma

Scampia, la Polizia setaccia la Vela Celeste


.

Scampia, la Polizia setaccia la Vela Celeste
30/08/2012, 16:56

SCAMPIA –  Un centinaia di agenti della Polizia, qualcuno in divisa altri in borghese, sono arrivati verso le 13.30 alla Vela Celeste a Scampia. Obiettivo: setacciare ogni angolo dell’area per controllare quella che ormai già da tempo è ufficialmente diventata una zona di guerra. Una volta sul posto, si sono sparpagliati tra i corridoi e le case del quartiere di Scampia. Niente è stato lasciato al caso e non lo si farà nei prossimi giorni.

L’’omicidio di Gennaro Riccio, molto probabilmente la risposta al delitto di Terracina in cui ha perso la vita Gaetano Marino, ha fatto ritornare l’incubo faida: a dichiararsi guerra, ora, sono i  Vannella Grassi e i vecchi scissionisti. Una guerra che, come  ci ha confermato anche il vice questore aggiunto Sergio Di Mauro, fa paura anche agli abitanti della stessa vela celeste. Una vedetta, infatti, è stata arrestata oggi proprio perché trovata in possesso di un’arma: segno evidente di un timore che qualcosa possa capitare da un momento all’altro.  

L’operazione di questa mattina ha portato anche al sequestro di droga: “Abbiamo trovato marijuana, eroina e anche alcuni proiettili”, ha fatto sapere Di Mauro. E a chi gli fa notare che la Vela si presenta diversa dal solito “vuota”, con poca gente, il vice questore aggiunto risponde così: “La vela è vuota perché in questo momento è preferibile che non ci siano”.  

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©