Cronaca / Droga

Commenta Stampa

Pusher rischia di cadere dal 7° piano per nascondersi

Scampia, sequestrati oltre 10 kg di droga


Scampia, sequestrati oltre 10 kg di droga
28/02/2009, 11:02

Gli agenti del commissariato di polizia Scampia hanno arrestato, nel primo pomeriggio di ieri, Salvatore Ursillo, 23enne napoletano, per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e denunciato G.A. 43anni napoletano per favoreggiamento personale.
I poliziotti, durante i controlli del territorio, transitando in Via Labriola hanno notato l’uomo mentre entrava di uno stabile ma alla vista della polizia ritornava sui suoi passi e tentava  di allontanarsi.
Gli agenti insospettiti hanno bloccato l’uomo che nella fuga ha provato a disfarsi di due chiavi, prontamente recuperate; l’uomo riusciva a divincolarsi e scappare all’interno dello stabile.
I poliziotti hanno dato inizio ad un controllo capillare dell’intero stabile.
Le chiavi hanno aperto un appartamento posto al primo piano, dove gli agenti, nel poco mobilio presente, hanno rinvenuto e sequestrato quasi 6.500kg. di cocaina, oltre 4Kg. di marijuana e tutto il necessario per il taglio, la preparazione, il confezionamento dello stupefacente, una conta soldi e diverso materiale cartaceo.
Altri agenti del commissariato, contestualmente, hanno proceduto al controllo di tutti gli appartamenti dell’edificio.
Giunti al 7°piano, gli agenti hanno bussato ad un’abitazione, ma dall’interno non vi era stata nessuna risposta, solo dopo mezz’ora G.A. apriva la porta dichiarando di non aver udito fino a quel momento il campanello.
Dal controllo l’uomo era agitato, i poliziotti, controllando l’appartamento posto sotto a quello di G.A., dove la proprietaria aveva appena fatto rientro a casa, hanno scovato Ursillo nascosto sul balcone dietro la biancheria stesa.
 I poliziotti, hanno accertato, che l’uomo si era calato dal balcone dell’abitazione di G.A. per nascondersi nel balcone sottostante, rischiando di precipitare nel vuoto, tant’è che aveva rotto nella discesa le aste poste all’esterno del balcone con le relative corde per stendere i panni.
L’uomo è stato arrestato e condotto a Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.