Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si indaga su riesumazioni irregolari

Scandalo al Cimitero di Alife: resti umani nell’immondizia


Scandalo al Cimitero di Alife: resti umani nell’immondizia
18/05/2017, 15:54

Alife(CE)-La “degna sepoltura” dovrebbe essere un diritto di tutti coloro che sono passati a miglior vita. Non è stato così nel cimitero di Alife in provincia di Caserta dove indagini partite sabato scorso da parte di Carabinieri, Vigili ed Asl hanno portato ad una macabra scoperta: ben 11 cadaveri “riposavano in pace” nei sacchetti dell’immondizia insieme a frammenti di bare.Le indagini guidate dal pm Cozzolino sembrano condurre ad una sola ipotesi: riesumazioni richieste probabilmente dagli stessi parenti dei defunti in maniera irregolare a personale non autorizzato per evitare ditte specializzate e relativi costi. E’intervenuta anche la polizia scientifica che sta analizzando i resti cimiteriali per poi procedere con regolare smaltimento. Le aree dei ritrovamenti sono state poste sotto sequestro.

Commenta Stampa
di Claudia Palermo
Riproduzione riservata ©