Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Scappano all'alt su uno scooter rubato, due arresti in centro a Napoli


Scappano all'alt su uno scooter rubato, due arresti in centro a Napoli
02/10/2012, 11:28

Ieri pomeriggio, gli agenti della Sezione Falchi del Commissariato di Polizia Decumani, hanno arrestato in flagranza di reato i cittadini bulgari, un 27enne e un 26enne, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I due cittadini europei sono stati altresì sottoposti a fermo di polizia giudiziaria in quanto gravemente indiziati del reato di ricettazione in concorso tra loro. il 27enne  è stato anche denunciato per il reato di guida senza patente.

 Verso le 16.40, i poliziotti hanno notato i due bulgari mentre percorrevano la corsia preferenziale di Corso Umberto I in sella ad uno scooter con la targa coperta dal nastro adesivo. Accortisi di essere stati notati, i due hanno scalciato contro la moto dei poliziotti con l’intento di far rovinare al suolo il mezzo. Un’abile manovra del guidatore ha però evitato il peggio. All’intimazione dell’alt, i due hanno accelerato dirigendosi verso Piazza Nicola Amore dove dopo un rocambolesco inseguimento sono stati raggiunti. Vistisi senza via di fuga si sono quindi violentemente scagliati contro gli agenti che seppur con grosse difficoltà, sono riusciti a bloccarli e arrestarli.

 Da un immediato controllo è subito emerso che del motociclo ne era stato denunciato il furto lo scorso 30 maggio nel Quartiere Stella. Dopo aver contattato il denunciante ed avergli restituito il motociclo, i poliziotti si sono recati presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Pellegrini per farsi medicare.  I due bulgari  sono stati quindi condotti alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©