Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Una pagina di giornale su cui scritto ''Alex, siamo con te"

Schwazer: dopo le lacrime, il manifesto degli amici

L'oro di Pechino coinvolto dallo scandalo doping

Schwazer: dopo le lacrime, il manifesto degli amici
16/08/2012, 17:37

BOLZANO - ''Alex, noi siamo con te''. Un'intera pagina di giornale per l'amico Alex Schwazer. A Calice di Racines i compaesani dell'orami ex atleta italiano hanno comprato una pagina del quotidiano "Alto Adige" per dimostrargli tutto l'affetto dopo lo scandalo doping che lo ha coinvolto. "E' senz'altro vero - si legge nel testo - che Alex 'l'atleta' ha commesso un errore di cui è sicuramente ed evidentemente pentito, ma questa non è una ragione valida per voltare le spalle all'uomo''. L'idea, racconta su un sito web uno degli ideatori della pagina-manifesto, era nata prima delle Olimpiadi di Londra con l'intento di esaltare le prestazioni olimpiche dell'amico. Ma, vista come si è evoluta la storia, quello spazio acquisito è diventato un modo per mostrare a Schwazer la vicinanza di tante persone. Soprattutto quelle del fan club nato in suo onore in territorio altoatesino, e di cui è presidente Roland Klotz, che ad Alex Schwazer augura ora ''tanta fortuna per il nuovo futuro. Perchè comunque il titolo di campione olimpico di Pechino non glielo può togliere nessuno''.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©