Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il conduttore già da un mese ha aperto gli occhi

Sciolta la prognosi per Sposini, condizioni migliorano


Sciolta la prognosi per Sposini, condizioni migliorano
07/06/2011, 16:06

ROMA - Migliorano sempre più le condizioni di Lamberto Sposini, il noto conduttore colpito lo scorso 29 aprile da una grave emorragia cerebrale pochi minuti prima di andare in onda. Sono miglioramenti lenti, quasi impercettibili,ma continui. Tanto che ormai i medici hanno sciolto la prognosi, come si dice in gergo medico. Cioè possono dire di essere certi che non c'è alcun pericolo di vita.
I miglioramenti sono in corso sin dall'inizio, tanto che lo scorso 18 maggio per la prima volta Sposini ha aperto gli occhi. Le condizioni neurologiche e metaboliche sono migliorate e ci si aspetta che continui così.
Tuttavia Sposini resta nel Reparto Terapia Intensiva del Policlinico Gemelli di Roma, dove sta proseguendo la terapia riabilitativa voluta dai medici.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©