Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Protesta organizzata dal candidato sindaco Rossi

Sciopero della sete a staffetta a Viterbo


Sciopero della sete a staffetta a Viterbo
14/04/2013, 12:50

ROMA - Sciopero della sete a staffetta a Viterbo, contro l'acqua all'arsenico: “Una situazione che va avanti da anni”, dichiarano i cittadini.
La protesta è stata organizzata dal candidato sindaco di Viva Viterbo, Filippo Rossi. L’avvio dello sciopero sarà dato dal politico che domani passerà il  testimone a un'altra persona.
Molti cittadini hanno aderito all’iniziativa e si daranno il cambio di volta in volta. La staffetta “Un giorno senza bere a testa è già coperta fino alla fine del mese”, ha dichiarato Rossi. Lo sciopero non ha colore politico e gli aderenti fanno parte di diversi partiti, uniti però in quest’occasione di protesta.

                

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©