Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Investito un manifestante da un camion

Sciopero Tir, morto manifestante. Scatta la psicosi


Sciopero Tir, morto manifestante. Scatta la psicosi
25/01/2012, 10:01

ROMA - Annunciato dal governo la linea dura contro i blocchi ad oltranza dei Tir, che stanno creando uno stato di panico ai cittadini, facendo scattare cosi la corsa alle provviste. Ieri il ministro dell'interno, Annamaria Cancellieri, ha voluto riassicurare l'Europa ordinando ai prefetti di prendere tutte le misure necessarie per porre fne ai blocchi. Il premier Mario Monti ha invitato a contemperare il diritto di sciopero con il rispetto della legalità. Intanto nella serata di ieri c'è stato anche un morto, si tratta di un manifestante investito da un camion tedesco, guidato da una donna. L'incidente è avvenuto su la strada statale 10, ad Asti, e' morto investito da un tir condotto da una collega tedesca. Secondo gli accertamenti, si e' trattato di un incidente; la donna alla guida del camion, nel tentativo di aprirsi un varco tra i mezzi, avrebbe del tutto accidentalmente investito l'uomo. La vittima è un astigiano di 46 anni, Massimo Crepaldi, camionista.

Per colpa dello sciopero è stata costretta a chiudere anche la Fiat, provocando il fermo delle linee di produzione. Anche oggi, dunque, i 3900 lavoratori restano a casa. Oltre alla fabbrica di Piedimonte San Germano si annunciano, di conseguenza, nuovi stop in molte fabbriche. La fabbrica di Piedimonte San Germano, a Cassino, nel Frusinate resterà ferma oggi per il secondo giorno consecutivo, causa lo sciopero dei tir che sta creando mille disagi nell'intera provincia di Frosinone. Il blocco degli autotrasportatori ha impedito la consegna dei componenti e dell'indotto.

Intanto in città si scatenail panico, e i supermercati e i piccoli market sono stati presi letteralmente d'assalto, svuotandoli in brevissimo tempo. Dopo l'esaurimento carburante, diventa difficile trovare anche approvigionamenti di tipo alimentare nei negozi e supermercati.

Commenta Stampa
di Maurizio Abbruzzese Saccardi
Riproduzione riservata ©