Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Protesta di 4 ore. Aperti varchi delle Ztl diurne

Sciopero trasporti, venerdì giornata nera. A rischio bus, tram e treni


Sciopero trasporti, venerdì giornata nera. A rischio bus, tram e treni
19/07/2012, 18:01

ROMA – Ancora un venerdì nero per i trasporti pubblici. A proclamare la mobilitazione Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Faisa Cisal, Fast-Confsal e Or.s.a. L’astensione del lavoro varierà a seconda delle città. A Roma lo sciopero inizierà alle 8 e 30 e terminerà alle 12 e 30.
A rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo.
Nella stessa fascia oraria, lo sciopero interesserà anche il personale della società Cotral. Al termine della protesta, i mezzi eventualmente coinvolti nello sciopero riprenderanno il servizio viaggiatori solo dopo aver raggiunto, dai depositi, le linee e i capolinea di assegnazione. Sempre tra le 8.30 e le 12.30 l'agitazione potrebbe coinvolgere verificatori e addetti alle biglietterie. La linea metropolitana tornerà in funzione alle 14,00. In occasione dello sciopero i varchi delle Ztl diurne Centro Storico e Trastevere non saranno attivi.
Accesso dunque libero in modo tale da limitare eventuali disagi.
Diverse le modalità di sciopero a Milano dove lo stato di agitazione riguarderà la fascia oraria dalle 18 alle 22. Le auto potranno però entrare in centro città senza pagare il ticket di ingresso.
A Napoli lo scioperò inizierà alle ore 9.30 per poi terminare alle ore 13.30. I disservizi potrebbero verificarsi sulla Linea 1 e 6 della metropolitana e sulle Funicolari.
Garantiti i servizi minimi: sulla Linea 1 l'ultima corsa con partenza da Piscinola alle 9.08 e da Dante alle 9.12. Per quanto riguarda la Navetta Dante-Universita', l'ultima corsa parte da Dante alle 9.25 e dall’ Università alle 9.17 per poi riprendere regolarmente alle 13.55 e alle 14.02. Linea 6: ultima corsa da Mostra alle 9.22 e da Mergellina alle 9.30, si riprende alle 13.38 e alle 13.46. Sulle Funicolari di Chiaia, Centrale e Mergellina lo stop sara' dalle 9.20 alle 13.50.
A Torino, il servizio sarà interrotto dalle 15:00 alle 19:00 mentre a Firenze, il personale di Ataf addetto alla guida si fermerà dalle 17 alle 21. I tranvieri di Gest si fermeranno invece dalle 13 alle 17. La tramvia sarà ferma dalle 13 alle 17. Le linee regionali Lazzi e le linee locali ad Arezzo, Grosseto, Lucca e Siena si fermeranno dalle 17.30 alle 21.30. Stop previsto anche a Livorno (17.20-21.20), Massa (11-15), Prato (19.30-23.30), Pisa e Pistoia (12-16) Il personale agli impianti fissi farà sciopero per le ultime 4 ore del turno di lavoro. Da stasera alle 21 invece, per 24 ore, possibili disagi per i treni regionali a causa dello sciopero del personale di Trenitalia proclamato dalla segreteria regionale di Orsa Toscana. Saranno comunque garantiti i servizi essenziali nelle fasce orarie 6-9 e 18-21. Non sono previste ripercussioni sulla circolazione dei treni a media e lunga percorrenza.
A Venezia-Mestre mezzi fermi dalle 10 alle 13, inclusi tutti servizi Actv di navigazione, automobilistico e biglietteria. A Genova il blocco sarà dalle 11.30 alle 15.30 e resterà ferma anche la linea ferroviaria Genova-Casella. A Bologna dalle 9 alle 13 e potrebbero fermarsi anche i treni.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©