Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Scippa Iphone e scappa su una bici: arrestato in via Marina


Scippa Iphone e scappa su una bici: arrestato in via Marina
26/10/2012, 13:55

Poco dopo le 15.00 di ieri un  20enne originario di Avellino ma residente a Prato è stato arrestato dalla Polizia di Stato per essersi reso responsabile del  reato di furto con strappo.

Un funzionario libero dal servizio, un poliziotto della VI sezione criminalità diffusa della Squadra Mobile ed un cittadino mentre erano fermi all’incrocio tra Piazza Nicola Amore e Corso Umberto hanno notato il giovane che a bordo di una bicicletta ha avvicinato da tergo una donna intenta ad osservare le vetrine e contestualmente ascoltava musica con il suo Iphone4.

La scena è stata notata anche da due centauri, della VI sezione criminalità diffusa, che transitando in corso Umberto in direzione di Piazza Nicola Amore hanno invertito il senso di marcia ponendosi al rintraccio del ladro.

Il giovane ladro, afferrato il cellulare, ha lasciato la donna impietrita ed ha iniziato a pedalare  imboccando le stradine del Borgo Orefici inseguito dai poliziotti che, anche grazie alle indicazioni dei commercianti e dei cittadini del Borgo, hanno raggiunto e bloccato in Via Marina.

Il ladro vistosi braccato si è prima disfatto del cellulare, recuperato da uno degli inseguitori appiedati, poi del giubbino ed in fine della bicicletta, il tutto recuperato e sottoposto a sequestro.

La vittima ha riconosciuto il giovane ladro ed è rientrata in possesso del smartphone e delle cuffiette.  Il 20 enne stamattina  sarà giudicato per direttissima.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©