Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Scippa una turista tedesca, ma viene arrestato poco dopo


Scippa una turista tedesca, ma viene arrestato poco dopo
13/06/2011, 14:06

Ieri pomeriggio, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, hanno arrestato un 33enne napoletano con precedenti di polizia, per rapina aggravata ai danni di una turista tedesca di 57 anni in concorso con un complice al momento ricercato.

La rapina è avvenuta verso le 14.20 all’incrocio tra Via Cesare Falcone e Corso Umberto. Un uomo dalla corporatura esile e con i capelli rasati si è avvicinato alla donna da tergo e con una mossa fulminea le ha strappato la collanina d’oro che portava al collo. E’ poi salito in sella ad uno scooter Honda condotto dal 33enne ed è fuggito. Alla scena, svoltasi in pochi attimi, ha però assistito un poliziotto dell’Ufficio Prevenzione Generale libero dal servizio. L’agente, che aveva da poco ultimato il suo turno di servizio, ha immediatamente avvisato i suoi colleghi fornendo loro una dettagliata descrizione tanto dei due rapinatori, quanto del motociclo, compreso il suo numero di targa. Quest’ultimo, in particolare, è stato annotato dal poliziotto un attimo prima che il rapinatore seduto dietro, lo occultasse durante la fuga.

La vittima della rapina è stata quindi accompagnata in Questura per sporgere regolare denuncia mentre i poliziotti si sono subito recati presso l’abitazione del 33enne in Via Sant’Agostino alla Zecca. Il mezzo utilizzato per la rapina era di sua proprietà ed attraverso il numero di targa è stato subito accertato l’indirizzo della sua residenza. Giunti presso la sua abitazione i poliziotti hanno trovato la sola moglie che non ha saputo dichiarare nulla riguardo al marito. Poco dopo il rapinatore è stato invece rintracciato presso la non distante abitazione del padre.

Riconosciuto senza ombra di dubbio dal poliziotto libero dal servizio che aveva assistito alla rapina come il complice alla guida dello scooter,Il 33enne è stato subito arrestato. Su sua stessa indicazione, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato il mezzo utilizzato per la rapina, regolarmente parcheggiato e chiuso a chiave in Via Santa Maria a Cancello.

Sempre su sua indicazione, i poliziotti hanno rinvenuto, in un giardinetto di Via Forcella, anche la collanina che è stata quindi restituita alla turista tedesca.

Il 33enne è stato condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale mentre il suo complice, l’autore materiale della rapina, è stato identificato grazie alla descrizione del poliziotto testimone ed è attualmente ricercato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©