Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Era olio di oliva vitaminizzato, venduto a 15 mila euro

"Sciroppo miracoloso anticancro", due indagati per truffa


'Sciroppo miracoloso anticancro', due indagati per truffa
19/07/2013, 18:22

ISERNIA - Due persone sono indagate dai Carabinieri del Molise, con le accuse di truffa aggravata, illecita commercializzazione di farmaci e esercizio abusivo di attività medico-farmaceutica. 
Si tratta di persone che, in collaborazione con un medico di Bologna, commercializzavano su Internet le virtù miracoloso di uno sciroppo in grado di guarire dal cancro. anche in metastasi. LO sciroppo costava da 5 mila a 15 mila euro la confezione; ma in realtà era soplo olio di oliva addizionato a vitamina A. Sano quanto si vuole, ma non certo in gradoi di agire come medicinale. 
L'indagine è partita quando c'è stata la denuncia del fratello di una delle persone che aveva acquistato questo sciroppo e che poco dopo era morta. In Molise dovrebbero essere una decina le persone truffate. Si ignora quante lo siano state in tutta Italia.
Purtroppo è la solita storia: l'affetto per un parente che sta morendo spesso obnubila e offusca la ragione, e ci sono sempre dei personaggi pronti ad approfittarsene per guadagnarci sopra.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©