Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Scommesse illegali: gli notificano ordinanza, muore per infarto


Scommesse illegali: gli notificano ordinanza, muore per infarto
27/04/2009, 14:04

Uno dei 29 destinatari delle ordinanze di custodia dell'indagine su bingo e scommesse controllati dai clan, Antonio Ambrosanio, di 55 anni, è morto mentre i militari della Guardia di Finanza stavano procedendo alla cattura nella sua abitazione. L'uomo, a quanto si è appreso, è stato colpito da un infarto e a nulla sono valsi i soccorsi prestati anche dagli stessi finanzieri.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©