Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Per ora non ci sono sospetti

Scontri a Roma: è caccia ai Black bloc campani


.

Scontri a Roma: è caccia ai Black bloc campani
17/10/2011, 14:10

NAPOLI - Parte la caccia ai violenti partiti da Napoli per unirsi ai Black bloc a Roma nella manifestazione degli Indignati, che ha finito per devastare la capitale. Polizia e Carabinieri hanno dato, infatti, il via a perquisizioni e controlli negli ambienti degli anarco-insurrezionalisti e dell’estremismo più radicale.

Chi è partito dal capoluogo partenopeo, potrebbe essersi cambiato a bordo dell’autobus trasformandosi da pacifico manifestante a Black bloc, indossando a una maglietta nera. L’indagine delle forze del’ordine, non dovrebbe risultare complicata grazie al materiale a disposizione della polizia che è a lavoro sul riscontro comparato dei filmati: quelli di chi è partito, appunto, e quelli degli scontri qualche ora dopo a piazza San Giovanni. Per ora, però, non ci sono sospetti o cosiddetti “volti noti”. Sotto analisi, al momento, è  il filmato in cui compare un violento che indossa una maglietta con la scritta “Pomigliano d’Arco”, dettaglio che da solo vuol dire molto poco, se non addirittura un trucco per sviare eventuali indagini.

Gli indignati napoletani, si sono dati appuntamento  sabato mattina all’alba. Si sono  riempiti diciotto autobus arrivando a quota mille o poco più di partecipanti tra i quali collettivi universitari, centri sociali,  disoccupati organizzati e i manifestanti contro la discarica di Terzigno, ma anche i Cobas di Pomigliano d’Arco. E, intanto, ci sono gli Indignati (quelli veri e pacifici) partiti da Napoli che esprimono tutta la loro amarezza per come sono andate le cose. Sulla vicenda interviene anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris: “Poche centinaia di violenti — sottolinea — hanno deturpato la città e deturpato soprattutto la manifestazione diventando protagonisti di una piazza straordinaria dal grande contenuto politico, caratterizzata dalla voglia dei cittadini di partecipare alla rinascita di questo Paese”, ha commentato la fascia tricolore.  

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©