Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E' la persona che ha bruciato la camionetta dei Carabiniri

Scontri a Roma: un arresto a Chieti per tentato omicidio


Scontri a Roma: un arresto a Chieti per tentato omicidio
22/10/2011, 18:10

CHIETI - Arresto a Chieti, in relazione all'incendio della camionetta dei Carabinieri avvenuta lo scorso 15 ottobre a Roma durante gli scontri che hanno annullato la manifestazione pacifica degli "indignati" . Non sono stati diffusi particolari, quindi per ora le notizie sono frammentarie. SI sa solo che si dovrebbe trattare della persona che ha lanciato una molotov per bruciare l'automezzo e che per questo è stato arrestato per tentato omicidio (accusa che sarà difficile sostenere, senza un giudice particolarmente "sensibile" alle richieste del Pm, ndr). Il ragazzo in questione è stato incastrato da alcune intercettazioni nelle quali si vantava con un amico per quello che aveva fatto a Roma. Inoltre, secondo quanto è stato diffuso, era in partenza per la Val di Susa dove domani è attesa una manifestazione dei No Tav.
Con questa, sono 10 le persone attualmente in carcere per gli scontri di Roma, mentre altre due sono ai domiciliari, dopo l'udienza di convalida.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©