Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Maroni annuncia iniziative per bloccare i violenti

Scontri Tav, sabato la giornata clou


Scontri Tav, sabato la giornata clou
29/07/2011, 22:07

Il ministro dell'Interno Roberto Maroni, parlando della manifestazione organizzata al cantiere dell'Alta Velocità di Chiomonte per la chiusura del campeggio dei No Tav, ha annunciato importanti iniziative per bloccare i violenti.

“Sabato sarà la giornata clou – ha spiegato Maroni – ma siamo attrezzati a fronteggiare, come abbiamo fatto finora, la violenza di questi manifestanti”. Il ministro, ha anche fatto sapere che con il prefetto di Torino sono state valutate iniziative per garantire la prosecuzione dei lavori e per isolare i violenti. Il riferimento è all'azione info-investigativo, che  per Maroni porterà buoni e importanti risultati. E ad esortare la popolazione a rinnegare i facinorosi è stata anche la polizia: “L'intera Val di Susa rinneghi le violenze con atti espliciti e non con le sole parole di circostanza oppure si assuma la responsabilità politica degli scontri per non essersi opposta in questo mese di furia irrazionale alle violenze”. E' quanto afferma il segretario dell'Associazione nazionale funzionari polizia, Enzo Letizia dopo gli scontri della scorsa notte tra forze di polizia e No Tav.

Il coordinamento Pd Valsusa-Sangone ha invitato inoltre  i propri iscritti, gli amministratori e i cittadini a non partecipare alla manifestazione prevista per il 30 luglio a Chiomonte, che rischia di sfociare in nuovi problemi di ordine pubblico.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©