Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Proteste in tutta Italia

Scontri tra studenti e forze dell’ordine


Scontri tra studenti e forze dell’ordine
05/10/2012, 17:40

ROMA- Le proteste e le manifestazioni al tempo di Facebook e di Twitter hanno qualcosa di diverso rispetto al passato.

Questo di oggi è stato un venerdì difficile per il nostro Paese, un venerdì che preannuncia un autunno  caldo ed intenso.

In tutta Italia sono scesi in piazza cortei studenteschi.

Si protesta contro il “caro libri”, contro il “Governo Monti”, contro la riforma della scuola.

Da Milano a Napoli, da Roma a Torino, da Palermo a Bologna le notizie viaggiano attraverso i social network e così le informazioni e gli aggiornamenti passano da un corteo ad una altro.

Ci sono state tensioni in tutte le piazze.

A Roma si sono registrati scontri tra i manifestanti e la polizia.

A quanto denunciato da alcuni studenti, sembra che alcuni ragazzi siano stati trascinati per terra e minacciati con un manganello puntato alla gola e picchiati dalle forze dell’ordine.  A Torino cinque studenti sono rimasti contusi nel corso dell'azione di dispersione del corteo in via XX Settembre.

Mentre a Palermo i ragazzi, di gran parte degli istituti superiori, hanno bruciato le tessere elettorali in  segno di protesta contro un mondo politico che non li rappresenta.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©

Correlati