Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'autore dell'incidente aveva la patente sospesa

Scontro frontale: muore un 24enne


Scontro frontale: muore un 24enne
21/03/2011, 11:03

Castellammare di Stabia - Aveva la patente sospesa dal primo marzo con validità un mese, infatti era stato multato  per aver superato i limiti di velocità, nonostante ciò Emanuele Spera 35enne di Castellammare di Stabia non ci ha pensato su due volte e ha continuato a guidare l’auto come nulla fosse accaduto. Ieri mattina intorno alle 5 era a bordo della sua Toyota RAV 4 e, per motivi ancora da accertare, mentre percorreva la SS 145, arteria in direzione di Sorrento, ha invaso la corsia opposta di marcia, urtando  frontalmente una Fiat 500 che procedeva nel senso contrario, alla cui guida c’era un 25enne di Napoli con a bordo due passeggeri: un 24enne ed un 25enne. Nello scontro  inoltre è stata leggermente tamponata un Opel Astra, condotta da un 56enne di Meta di Sorrento, che seguiva la Fiat. Il bilancio dello scontro è stato drammatico, perché il 24enne che viaggiava sul sedile anteriore della Fiat 500 Andrea Chiappetta del Vomero è morto sul colpo, l’ altro passeggero, un 22enne del Vomero, è in prognosi riservata ed è ricoverato al 2° policlinico di Napoli. Il 25enne conducente della fiat 500, trovato positivo all’alcol test,  è stato medicato dai sanitari dell’ospedale San Leonardo per lesioni guaribili in 30 giorni. I carabinieri dell’aliquota radiomobile di  Castellammare hanno poi  arrestato Spera  , che ha riportato lievi lesioni dallo scontro, per omicidio colposo e guida in stato di ebbrezza alcolica  mentre tutte le auto coinvolte nell’incidente sono state sequestrate.  

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©