Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Famiglie armate di mazze e forconi. Cinque arresti

Scontro tra vicini: scoppia la rissa


Scontro tra vicini: scoppia la rissa
08/11/2012, 15:35

SAN PAOLO DI CIVITATE – Le liti erano sempre più insistenti, ogni pretesto era causa di discussione e di scontro, fino a che, armati di spranghe, mazze, forconi,  la discussione è degenerata in una vera e propria rissa.

Coinvolti nella controversia due famiglie, sempre in conflitto per questioni di ordinaria convivenza tra vicini. Sono dovuti intervenire gli agenti dell’arma dei Carabinieri per placare la situazione affinché non degenerasse, maggiormente, con gravi conseguenze.

Sono state fermate cinque persone, che hanno ottenuto i domiciliari con le accuse di rissa aggravata e porto abusivo di strumenti atti ad offendere.

Uno degli arrestati voleva dar fuoco al rivale ed aveva già cosparso di benzina uno dei vicini. I cinque erano già i noti alle forze dell'ordine per precedenti comportamenti violenti.

I protagonisti di questo increscioso e incivile episodio, hanno riportato ferite guaribili in pochi giorni.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©