Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Scoperta dalla Polizia una casa d'appuntamento a Pollena


Scoperta dalla Polizia una casa d'appuntamento a Pollena
05/01/2013, 14:09

I poliziotti del Commissariato di San Giorgio a Cremano hanno denunciato in stato di libertà un uomo ed una donna per essersi resi responsabili del reato di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione e per  attivazione di casa della prostituzione.

 

Gli agenti, a seguito di attività d’ indagine, ieri pomeriggio sono intervenuti nel comune di Pollena Trocchia al Corso Garibaldi dove, in servizio di appostamento, hanno notato un andirivieni di persone entrare nella casa.

Immediatamente intervenuti, gli agenti hanno sorpreso all’ interno dell’ appartamento una donna di nazionalità colombiana  ed  un uomo in procinto di consumare un rapporto sessuale con la stessa dopo aver preso un appuntamento a seguito di un’inserzione su un sito internet.

I poliziotti pertanto, hanno denunciato in stato di libertà il proprietario dell’appartamento e la locataria dello stesso per averlo, il primo affittato e la locataria quindi subaffittato alla prostituta  senza alcun contratto registrato e ad un prezzo di gran lunga superiore a quello di mercato.

Gli agenti, quindi hanno sequestrato l’ immobile composto da 3 camere da letto, scarsamente arredato e privo di cucina; inoltre hanno rinvenuto e sequestrato la  somma di 360 euro rinvenuta nella borsa della donna dedita al meretricio e frutto dell’illecita attività e 94 profilattici rinvenuti all’ interno di un comodino della stanza. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©