Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Distrutte circa 300 piante

Scoperta piantagione di cannabis nel napoletano

Avrebbero prodotto un ricavo di 250mila euro

Scoperta piantagione di cannabis nel napoletano
13/06/2015, 14:11

CASTELLAMMARE DI STABIA (NAPOLI) - I carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia in collaborazione con i colleghi dell’Elinucleo di Pontecagnano hanno individuato una piantagione di 300 piante di marijuana in una località montana dei monti Lattari, Principe Capomazzo, tra i comuni di Lettere e Sant’Antonio Abate. Il ricavato della vendita della droga avrebbe potuto raggiungere i 250mila euro. Le piante, di altezza compresa tra un metro e mezzo e due metri e mezzo, sono tutte state sradicate e distrutte. I carabinieri ritengono che i responsabili probabilmente sono collegati ai gruppi camorristici della zona, sui quali è stata aperta un’indagine.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©