Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Il centrodestra non usi il simbolo centrista"

Scudo Crociato in Piazza San Giovanni, l'Udc diffida il Pdl


Scudo Crociato in Piazza San Giovanni, l'Udc diffida il Pdl
20/03/2010, 17:03

ROMA - Una lettera di diffida è statta indirizzata questa  mattina  irettamente ai tre coordinatori del Pdl Sandro Bondi, Denis Verdini ed Ignazio La Russa. Il mittente è direttamente l'Unione di centro e, l'"oggetto", è la richiesta di rimozione immediata del simbolo dello scudocrociato da Piazza San Giovanni; luogo di raccolta dell'odierna manifestazione organizzata dal Governo.
Come si legge nella diffida firmata dal segretario Udc Lorenzo Cesa e dal segretario amministrativo Giuseppe Naro :"Nelle prime ore della mattinata abbiamo appreso che nelle immediate vicinanze del palco che ospitera' la manifestazione di carattere nazionale organizzata a Roma dal Pdl, e' presente in grandi dimensioni il simbolo con lo scudo crociato e la scritta 'Libertas', che come e' ben noto puo' essere legittimamente utilizzato solo dall'Udc".
"In considerazione dei danni che deriverebbero in capo all'Udc, che peraltro non partecipera' alla manifestazione, invitiamo e diffidiamo gli organizzatori e i rappresentanti della Democrazia Cristiana - conclude la diffida - ad osservare i provvedimenti giudiziari e ad astenersi dall'utilizzo del simbolo dello scudo crociato, con o senza la scritta centrale 'Libertas', in ogni occasione, elettorale e non, a qualunque livello".
E così, verso le 13:30 circa, il simbolo gigante con lo scudocrociato e scritta "La Democrazia Cristiana con Sivlio Berlusconi", è stato rimosso (vedi foto) e riposto dove nessuno avrebbe potuto scorgerlo.

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©