Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Scuola Buonocore di Ischia, piove sotto la pensilina


Scuola Buonocore di Ischia, piove sotto la pensilina
28/01/2013, 12:19

Ritorna al centro dell’attenzione e delle polemiche la pensilina che presso la scuola elementare di Ischia Ponte “Onofrio Buonocore” prima e durante le vacanze natalizie è stata oggetto di lavori di messa in sicurezza che hanno interessato alcuni dei suoi pilastri. Vergognosamente fatiscente da anni, anche dopo l’intervento edilizio mostra all’occhio dei passanti le sue brutture con i tondini di ferro arrugginiti dei pilastrini lasciati scoperti e con la pittura che si stacca sistematicamente dal soffitto in più punti. Ma non è tutto. Quello che in questi giorni i genitori hanno notato con stupore e preoccupazione è che nonostante i lavori che poche settimane fa sono stati eseguiti, sotto la pensilina piove ogni qualvolta giove pluvio decide di farsi sentire. Lo sgocciolare di acqua piovana è un fenomeno che secondo i più non rappresenta certamente una novità ma che però, nelle ultime settimane, ha fatto registrare un notevole peggioramento. Questo vuol dire che nel tempo l’acqua infiltratasi è stata tanta ed è quindi lecito domandarsi se e quali danni ha potuto subire la struttura sotto la quale, ricordiamolo, ogni giorno transitano centinaia di bambini. C’è anche da sottolineare che uno dei punti interessati delle infiltrazioni d’acqua, dovute a problemi di impermeabilizzazione, si trova nei pressi della plafoniera dell'impianto di illuminazione e se l’acqua dovesse raggiungere il neon si potrebbe verificare anche un corto circuito. A denunciare le infiltrazioni d’acqua con tanto di filmato e fotografie è stato Gennaro Savio, Consigliere di circolo il quale, nonostante in questi giorni impegnatissimo nella campagna elettorale che lo vede candidato al Senato per le politiche del 24 e 25 febbraio, non manca di tenere alta la guardia sulle problematiche della scuola. “E’ vergognoso, ha dichiarato Gennaro Savio, che si tollerino infiltrazioni d’acqua nel solaio della pensilina della scuola “Buonocore”. Quello che chiedo pubblicamente al Sindaco di Ischia Giosi Frrandino e ai tecnici comunali è questo: può considerarsi agibile e sicura una pensilina ‘colabrodo’ sotto la quale scorre acqua piovana? Personalmente, ha continuato Savio, ho sempre sostenuto che essendo che negli anni addietro dai cornicioni dei plessi si sono staccati pezzi di intonaco da cui fuoriuscivano tondini di ferro arrugginito e che essendo vecchio lo stabile, non è da escludere che anche i tondini dei solai delle aule possano essere arrugginiti e che prima o poi, dunque, si potrebbero staccare calcinacci anche all'interno dell'edificio frequentato da bambini in tenera età. E certamente quello che è accaduto al “Montemurri” nei giorni scorsi, dove in un’aula sono venuti giù proprio dei calcinacci - ha concluso Savio - deve suonare come un campanello d’allarme e spingerci tutti a chiedere con forza e ottenere dalle Istituzioni competenti saggi approfonditi sullo stato di salute delle strutture scolastiche del nostro Circolo e dell’intero comune”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©