Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Secondigliano, contrasto all’illegalità diffusa


Secondigliano, contrasto all’illegalità diffusa
16/03/2012, 15:03

A Secondigliano nei pressi del complesso di edilizia popolare chiamato “case celesti” e a scampia nei presi del lotto t/a i carabinieri della compagnia stella con i colleghi del battaglione campania, della compagnia speciale e del nucleo cinofili di napoli, hanno eseguito un particolare servizio di contrasto all’illegalità diffusa, conseguendo i seguenti risultati: una 37enne del luogo, già nota alle ffoo, arrestata per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, in quanto è stata trovata in possesso di 11 grammi di eroina in dosi e di 140 euro in denaro contante, ritenuti provento d’illecita attività. un 16enne del luogo, già noto alle ffoo, arrestato per evasione, in quanto si era allontanato da una comunita’ dove era stato collocato agli arresti per furto; un uomo di  42 anni, residente in via a. labriola, destinatario di un occ in carcere emesso dal tribunale di sorveglianza di napoli per violazioni alle prescrizioni a cui è sottoposto; una 32enne del luogo ed un 42enne di caivano per violazione alla normativa in materia edilizia, per aver trasformato dei locali per autorimessa in 2 appartamenti con finiture di lusso, per complessivi 160 mq. gli immobili sono stati sequestrati; durante il servizio, con la collaborazione dei vvff di napoli, sono state rimosse grate metalliche, cancelli, ed altri ostacoli fissi che erano stati abusivamente installati per impedire l’accesso alle forze di polizia.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©