Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Secondigliano, due fermi per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti


Secondigliano, due fermi per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti
08/06/2012, 13:06

A Secondigliano i carabinieri del nucleo radiomobile di napoli hanno arrestato per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti un uomo di  28 anni, residente a visciano in via venezia, già noto alle forze dell'ordine. L’uomo è stato notato a piedi sulla cupa dell’arco, in atteggiamento sospetto, dai militari dell’arma che lo hanno avvicinato per controlli. alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga, venendo comunque bloccato dopo breve inseguimento e violenta colluttazione (un appuntato è stato medicato dai sanitari dell’ospedale fatebenefratelli per lesioni guaribili in 5 giorni). sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di 4 grammi di crack e 7 grammi di eroina in dosi. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

A Secondigliano i carabinieri del nucleo radiomobile di napoli hanno arrestato per istigazione alla corruzione un uomo di  45 anni, residente a taurano (av) in via chianca, già noto alle ffoo. l’uomo è stato notato su via ippolito alla guida della sua alfa romeo 156, in atteggiamento sospetto, dai militari dell’arma che gli hanno intimato l’alt per controlli. alla vista dei cc ha tentato la fuga venendo comunque bloccato dopo breve inseguimento e sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di 3 dosi di crack per l’esclusivo uso personale. durante la verbalizzazione il 45enne ha avvicinato i 2 cc e per evitare il previsto ritiro della patente, gli ha offerto una banconota da 100 euro, venendo subito arrestato. lo stupefacente e il denaro sono stati sequestrati, la patente ritirata e l’uomo è stato segnalato alla prefettura quale consumatore di stupefacenti. l’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©