Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Secondigliano, in un appartamento alla “Vanella Grassi” scoperte 2000 dosi di stupefacenti


Secondigliano, in un appartamento alla “Vanella Grassi” scoperte 2000 dosi di stupefacenti
04/09/2012, 12:07

Continua la lotta dei militari dell'arma dei carabinieri contro le piazze di spaccio nei quartieri di Secondigliano e Scampia, Questa mattina a  Secondigliano i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato per spaccio e detenzione di stupefacenti Y.B.M., 29 anni, residente in via umbria, E già noto alle forze dell'ordine per reati vari. L’uomo è stato notato in via duca degli abruzzi, nell’area d’influenza del gruppo camorristico dei “Vanella Grassi”, insieme ad un complice in via d’identificazione, in un cortile condominiale mentre vendevano stupefacenti ad alcuni acquirenti. Alla vista dei militari dell'arma dei carabinieri  ha tentato la fuga, venendo comunque bloccato dopo un breve e rocambolesco inseguimento. Con una successiva perquisizione domiciliare a casa del 29enne, nei pressi di un appartamento dello stabile dove è stato bloccato mentre spacciava, i militari dell’arma hanno rinvenuto 2 kg di stupefacenti (divisi in 1.600 dosi di eroina e 400 dosi di cocaina) e materiale vario per il confezionamento degli stupefacenti. Il complice, le vedette e gli acquirenti sono riusciti a far perdere le tracce disperdendosi nelle zone adiacenti, mentre il 29enne arrestato, dopo le formalità di rito  è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©