Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Secondigliano, ladro di detersivi arrestato con 6000€ di merce recuperata


Secondigliano, ladro di detersivi arrestato con 6000€ di merce recuperata
11/01/2013, 11:20

Gli agenti del commissariato di Polizia Secondigliano sono intervenuti poco dopo le 03.00 in Via A. Vespulo dove erano stati segnalati ladri in azione in un deposito.

         I poliziotti raggiunto il deposito sono stati avvicinati dal proprietario dello stesso il quale riferiva che i ladri stavano scappando scavalcando il muro di recinzione da via delle cave.

Gli agenti raggiunto il muro perimetrale hanno bloccato ed arrestato un napoletano 27enne, per il reato di furto ed evasione.

 I poliziotti hanno accertato che poco prima l’uomo, unitamente a due complici attivamente ricercati,  dopo aver divelto un lucchetto a chiusura del cancello si erano introdotti all’interno di un deposito dove il proprietario a bordo di un furgone aveva 403 colli, per un valore di oltre 6000€, di prodotti quali detergenti, detersivi, carta igienica e bassa profumeria.

I tre ladri erano riusciti a scaricare i prodotti da un furgone e caricarli su un mezzo con il quale avevano raggiunto il deposito.

I poliziotti hanno recuperato tutta la merce riconsegnandola al proprietario.

Inoltre gli agenti hanno accertato che l’uomo era anche ricercato per il reato di evasione in quanto non aveva fatto rientro in carcere a Sulmona il 24 agosto scorso dopo un permesso premio.

Da ulteriori controlli i poliziotti hanno restituito anche il mezzo, un furgone Iveco, con il quale i ladri avevano raggiunto il deposito, risultato rubato.

Dal controllo effettuato in un terraneo in Vico VII alla Duchesca i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato numerosi capi di abbigliamento contraffatti.

L’uomo è stato condotto al carcere di Poggioreale.  

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©